Aggreghiamo il mondo con QGIS

Aggreghiamo il mondo con QGIS

Aggreghiamo il mondo con QGIS

Tempo di lettura: 1 minuti

Aggregare i campi in QGIS in maniera brillante.

Questo breve tutorial prende spunto da post pubblicato da Anita Graser in inglese che ho tradotto e riadattato per gli utenti italofoni.

Cosa significa aggregare un campo della tabella attributi? Molto meglio seguire questo blog che andare dietro a tanta teoria. Vi darò la risposta al termine

In questo esempio si utilizzeranno i dati sugli eventi e manifestazioni della Regione Umbria disponibili sul portale opendata qui

In passato aggregare i campi nei dati geografici era cosa molto complicata e riservata ai database, ai layer virtuali ma dalla versione di QGIS 2.16 è possibile aggregare i campi direttamente dalle espressioni di QGIS. Questo vuol dire che posso fare la somma, la media, il conteggio e molto altro. Dopo aver caricato i vettori degli eventi e dei limiti comunali andiamo ad attivare le etichette per il layer puntuale degli eventi.

Di seguito un video esplicativo relativo allo stesso argomento.

Nelle etichette inserire la seguente istruzione:

 count( "Produzione" , "COMUNE" )

Se invece ci interessa la produzione annua per comune è possibile impostare l’etichetta come segue:

 mean( "prod_mc" , "COMUNE" )

Se vogliamo esprimere la produzione annua in migliaia di metri cubi inserisco nell’etichetta il seguente codice:

round( mean( "prod_mc" , "COMUNE" )/1000,0)

 

 

se ti è piaciuto condividi l'articolo!

2 thoughts on “Aggreghiamo il mondo con QGIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-Spam by WP-SpamShield